Luce d’ombra

Esistono dei momenti in cui la Luna è presente su due corpi, tanto che riesce ad illuminare entrambi; un ginocchio dell’uno e una spalla dell’altro.

Momenti, ricorse, riposi, respiri, pugni allo stomaco, sospiri.

Il circolo lunare è lo stesso da milioni di anni, parte identiche di due corpi separati, forse, non le farà brillare mai nello stesso identico tempo.

C’è n’ è sempre uno in penombra per uno scuro per il suo stesso contrario la notte successiva.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...