Monologo con la vita.

– Non lo so.

– Ecco, ci risiamo, cosa non sai ?

– Non so perché ora, mentre mi lavo i denti, mi fisso allo specchio e penso al mare. È inverno e fuori piove sempre, ormai da settimane. Mi ricordo di aver visto poche rive durante la mia vita pur essendo stata qualche volta nel centro dell’esatto opposto. Alla deriva.

Mi ricordo le onde forti, quelle che arrivano fino alla spiaggia e ti bagnano i piedi se sei scalzo. Forse le scarpe.

– Il mare.

– Ho sempre sperato avesse un’anima nascosta negli abissi scuri di quel manto infinito.

– Stai fantasticando, lo avverto. Lo vedo dai tuoi occhi che stai per respirare, lo sento da come muovi nervosamente la bocca.

– Non ho mai visto un’alba sul mare. Forse qualche tramonto, senza neppure fotografare quel momento nei mie occhi. Non ho ricordi vivi, però so bene di non aver mai espresso un desiderio sulle rive di un mare. Uno qualunque.

E non ho mai aspettato neppure che si avverasse.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...